Studio Specialistico di Gastroenterologia - Dott. Francesco Quatraro - Gastroenterologo ed Endoscopista Digestivo - Acquaviva delle Fonti - Bari - UNREGISTERED VERSION

Horloge pour site Orologi per siti
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Neoplasie gastriche

Gastroenterologia > Malattie Intestinali > dello Stomaco

Il tumore dello stomaco è una neoplasia a carico di quest'organo dell'apparato digerente, tra i più colpiti da questa malattia. Le zone in cui questa si riscontra più frequentemente sono il piloro, la regione prepilorica e la piccola curva.
Prevalente nel sesso maschile, insorge dopo i 50 anni di età, più comune nei paesi asiatici e nelle classi socioeconomiche più basse.
I tumori benigni dello stomaco più comuni sono: i lipomi, i fibromi, i fibromiomi.
Tra le neoplasie maligne vi sono: i sarcomi (fibrosarcoma, angiosarcoma, mixosarcoma), il carcinoma, il linfoma.
Forma del tutto particolare di neoplasia gastrica è il carcinoma precoce dello stomaco (Early gastric cancer).

Tipi istologici
Adenocarcinoma scarsamente differenziato dello stomaco (il più frequente, nel 90% dei casi), linfoma primitivo (7%), il sarcoma nell'1-3%.

Cause
L'incidenza del tumore dello stomaco aumenta in presenza di fattori ambientali e alimentari, in caso di dimostrata infezione da Helicobacter pylori, gastrite cronica e ulcera peptica.

Sintomi

  • Anoressia

  • Senso di ripienezza gastrica

  • Disfagia

  • Vomito

  • Anemia sideropenica

  • Calo ponderale


Torna ai contenuti | Torna al menu